Mille foglie di pane Carasau con Verdicchio dei Castelli di Jesi

La ricetta che inseriamo oggi è un’antipasto leggero nel quale utilizziamo il pane Carasau, prodotto tipico Sardo. La sua croccantezza abbinata alle verdure in varie consistenze rende questo antipasto sfizioso e piacevole al palato.

Con un piatto così saporito, grazie alla bottarga, il vino deve essere altrettanto intenso per bilanciare i sapori. Un buon abbinamento è con il Verdicchio dei Castelli di Jesi classico superiore Vittoria della Cantina Lucchetti del 2015. Il vino ha una buona persistenza al palato con un ricordo di mandorla verde. Il profumo ricorda la frutta secca ed erbe aromatiche. Un connubio da provare.

Ingredienti pe 4 persone:

150 gr di pane Carasau

1 peperone rosso

1 zucchina

300 gr di patate

1 cucchiaino di bottarga essiccata

sale al mirto

olio evo

Procedimento:

  1. Sbucciate le patate e cuocetele a vapore fino a che non saranno morbide.
  2. Tagliate il peperone a fette sottili e cuocete anche questo a vapore, salate. Tagliate la zucchina a fette sottili con l’aiuto di una mandolina e cuocete a vapore per 5 minuti, salate.
  3. Frullate le patate aggiungendo un filo di olio evo e la bottarga.

Componete il piatto alternamdo la sfoglia di pane carasau farcita con crema di patate, zucchine, crema di patate e peperoni. Spolverate il tutto con bottarga.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...