Variazione di cous cous con Chiaretto Zenato

Il cous cous è un’alimento versatile che si abbina molto bene con tanti ingredienti, in questa ricetta abbiamo voluto “colorarlo” un pò, perchè si sa oltre al gusto in cucina conta molto anche l’estetica.

A questo piatto è interessante abbinare un Bardolino Chiaretto Doc della Cantina Zenato. Il vino Chiaretto è ottenuto con una vinificazione in “rosa” delle uve, cioè con una macerazione di qualche ora delle bucce con il mosto. Le uve sono: Corvina, Rondinella, Molinara. Il colore è rosa corallo di buona intensità con leggeri riflessi violacei. Al naso il vino

spiccata personalità che offre profumi di lampone e ribes, armonicamente richiamati al palato. Il sapore è delicato ed equilibrato, fresco, con note di piccoli frutti rossi. Il vino va servito freddo, a 10-12° C

Ingredienti per 4 persone:

350 ge di cous cous

1 bustina di zafferano

2 bustine di nero di seppia

600 gr di baccalà bagnato

100 ml di latte

1 cuchìchiaio di maizena

1 zucchina

2 spicchi di aglio

200 ml di latte

olio evo

sale

Procedimento:

  1. in una padella dai bordi alti fate soffriggere l’aglio, aggiungete il baccalà tagliato a pezzettoni e fate rosolare, abbassate il fuoco aggiungete poco sale il latte e fate cuocere 1 ora. Mano a mano che cuoce eliminate le lische  e la pelle, non buttate la pelle, servirà dopo averla mezza in forno a 200° per guarnire e dare croccantezza al piatto.
  2. una colta cotto il baccalà versatelo nel mixer, frullate aggiungendo il cucchiaio di maizena. Formate delle cnel aiutandovi con 2 cucchiai, 3 per ogni commensale. Lasciate in caldo nel forno al minimo coperte con stagnola.
  3. Tagliate la zucchina a spaghetti o striscette sottili, salatate 2 minuti in padella con sale e olio evo, deve restare croccante.
  4. In 2 casseruole distinte versate 1/2 bicchiere di acqua per ogni bicchiere di cous cous e portate ad ebbollizione. Salate, in una aggiungete lo zafferano e nell’altra il nero di seppia. Versate in ogni casseruola, il fuoco sarà spento, 175 gr di cous cous, coprite  e lasciate riposare 5 minuti. Trascorsi i 5 minuti versate in ognuna un cucchiaio di olio evo e sgranate il cous cous con una forchetta.

Formate degl strati di 2 colori con il cous cous, in foto è impiattato con l’aiuto di un coppa pasta. Adagiate sopra le cnel di baccalà, le zucchine e la pelle croccante messa da parte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...